Intervista alla professoressa Silvia Madaro Metrangolo,Dirigente scolastica dell'Istituto "Antonietta De Pace" di Lecce

Ringrazio la professoressa Silvia MADARO METRANGOLO per avermi dedicato il suo prezioso tempo.Purtroppo non ho il video dell'intervista ma solo un file audio che non riesco a caricare nel sito.

Con la professoressa abbiamo parlato di orientamento,un argomento importante per noi ragazzi di terza media che ci accingiamo a scegliere la scuola del nostro futuro .

Abbiamo fatto un riferimento al nome dell’Istituto “Antonietta de Pace”, una donna gallipolina, patriota, educatrice e infermiera militare italiana. 

La professoressa ha ampiamente illustrato l’offerta formativa della sua scuola ed ha sottolineato che(cito le sue parole)"l'istituto professionale e' al passo con i tempi perche' la scuola è attenta al mondo del lavoro,promuove i talenti e le competenze e fa si che i ragazzi abbiano una competenza anche di carattere lavorativo collegata al territorio."

Moda

Chimico

Aziendale

Turistico

Grafico Pubblicitario

Audiovisivo

Grafica e Comunicazione

Con orgoglio ha parlato delle numerose iniziative e progetti nei quali la scuola coinvolge e rende protagonisti gli studenti.Per citarne alcuni:

-Un  riconoscimento per il settore grafico arrivato il 6 novembre 2019 a Roma presso il Ministero della Pubblica Istruzione, nell’ambito della prima edizione del concorso nazionale bandito dal MIUR per i “Nuovi Professionali Servizi Commerciali”.

-Il Progetto "Cortili Aperti" nato  dall collaborazione fra l'Associazione Dimore Storiche Italiane e l'I.I.S. A. De Pace ed ha come obiettivo la promozione del territorio e del suo patrimonio artistico.L'istituto pone molta attenzione all'interazione tra scuola,studenti e territorio https://youtu.be/BooIBMcbezw

-Il documentario Il mare ‘interiore’ di Edoardo De Candia, presentato da tre scuole leccesi e risultato tra i vincitori del bando “Cinema Scuola Lab”.

-Il progetto di scambio De Pace/Nancy(Francia) . https://youtu.be/zVIIqM22fTU

 

La dirigente ha concluso l'appuntamento augurando a noi ragazzi di terza media di poter effettuare (cito le sue parole)"una  scelta consapevole,autonoma con attenzione ai propri talenti ed un pizzico di umiltà nel senso che la valutazione della persona e' alla base di tutto. L'augurio in sintesi è il successo formativo e la soddisfazione di aver intrapreso un percorso tagliato su misura."

Grazie professoressa Silvia Madaro metrangolo

Qui sotto la locandina degli open days

 

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
  • Creato il .
  • Visite: 759
Ricomincio da 3 in media

 

  • Privacy
  • Mappa del sito